Home » News » Detrazione Ecobonus: esiste un importo massimo detraibile

Detrazione Ecobonus: esiste un importo massimo detraibile

Detrazione Ecobonus: esiste un importo massimo detraibile

Il massimale di spesa dell’Ecobonus 65% e del Superbonus 110% sono i medesimi e variano in base alla tipologia di intervento. L’importo massimo detraibile va da 30.000 €, per la sostituzione degli impianti termici, ai 60.000 €, per gli interventi su involucro e impianti solari.

Può raggiungere i 100.000 euro nel caso di interventi più rilevanti, che interessino l’intero immobile. Nel caso di Ecobonus al 65% o al 50%, le spese vengono restituite in 10 anni. L’unica eccezione riguarda il Super-bonus 110%, che viene recuperato in soli 5 anni.

Tabella Importo massimo detraibile

Tipo di interventoSpesa massimaImporto massimo detrazione
Riqualificazione energetica di edifici esistenti (legge 296 del 2006,  art. 1 c.344). 153.846,15 € 100.000 €
Coibentazione dell’involucro di edifici esistenti (per esempio, cappotto pareti, tetti e pavimenti); legge 296 del 2006, art. 1 c.345.92.307,69 €60.000 €
Sostituzione di finestre comprensive di infissi (legge 296 del 2006,  art. 1 c.345).120.000 €60.000 €
Installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda (legge 296 del 2006,  art. 1 c.346).92.307,69 €60.000 €
Acquisto e posa in opera di schermature solari (art. 14 c.2 Dl 63/2013)120.000 €60.000 €
Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione ad aria o ad acqua (legge 296 del 2006,  art. 1 c.347); sia nel caso di installazione di sistemi di regolazione evoluti della temperatura, sia senza.46.153,84 €30.000 €
Sostituzione, integrale o parziale, di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di pompe di calore ad alta efficienza o impianti geotermici a bassa entalpia;46.153,84 €30.000 €
Sostituzione, integrale o parziale, di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di apparecchi ibridi (DL 63/2013 art. 14 c.1);46.153,84 €30.000 €
Sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore, dedicati alla produzione di acqua calda sanitaria (DL 201/2011 art. 4 c.4);46.153,84 €30.000 €
Micro-generatori (DL 63/2013 art. 14 c.2 b-bis)153.846,15 €100.000 €
Acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale, dotati di generatori di calore, alimentati da biomasse combustibili: stufe e caldaie pellet, cippato, legna ecc.(art. 14 c.2 bis Dl 63/2013);46.153,84 €30.000 €
Sistemi di building automation per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento, climatizzazione o produzione a.c.s.23.076 €15.000 €

Nota: puoi cumulare i massimali se riguardano lavorazioni diverse. Ad esempio, se dovessi spendere 100.000 € per il cappotto: 60.000 € li detrarresti come Ecobonus e gli altri 40.000 € come Bonus ristrutturazione.

Logo Rete PREGI

Pensi di poter beneficiare delle detrazione fiscale al 65% o 50% ma non sai bene come muoverti?
La nostra rete di installatori certificati opera in Friuli e Veneto ed è pronta a darti una mano.
Scrivici senza impegno su WhatsApp al numero +39 0431 439774.
Clicca qui sotto per aprire subito una conversazione!

1 commento su “Detrazione Ecobonus: esiste un importo massimo detraibile”

  1. Pingback: Sconto in Fattura 2021: ecobonus 50% e 65% spiegato bene – Rete PREGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *